FIERA DI PADOVA

25-26 settembre 2022

NEWS

Ethical drink ed elevated cocktail: con la riapertura cambiano le abitudini di consumo

[dssb_sharing_buttons _builder_version=”4.6.5″ _module_preset=”default” icon_placement=”icon” alignment=”left” border_color_all_icon=”#333333″ border_radii_icon=”on|22px|22px|22px|22px” background_color=”rgba(0,0,0,0)” share_text_color=”#000000″ use_custom_icon_size=”on” icon_font_size=”22px” hover_enabled=”0″ sticky_enabled=”0″ btn_spacing=”20px” btn_spacing_bottom=”0px”][dssb_sharing_button _builder_version=”4.6.5″ _module_preset=”default” hover_enabled=”0″ sticky_enabled=”0″ background_color=”rgba(0,0,0,0)” background_enable_color=”on” icon_color=”#ffffff” icon_bg=”#ffcc00″][/dssb_sharing_button][dssb_sharing_button _builder_version=”4.6.5″ _module_preset=”default” social_network=”linkedin” hover_enabled=”0″ sticky_enabled=”0″ background_color=”rgba(0,0,0,0)” background_enable_color=”on” icon_bg=”#ffcc00″][/dssb_sharing_button][dssb_sharing_button _builder_version=”4.6.5″ _module_preset=”default” social_network=”whatsapp” hover_enabled=”0″ sticky_enabled=”0″ background_color=”rgba(0,0,0,0)” background_enable_color=”on” icon_color=”#ffffff” icon_bg=”#ffcc00″][/dssb_sharing_button][dssb_sharing_button _builder_version=”4.6.5″ _module_preset=”default” social_network=”email” hover_enabled=”0″ sticky_enabled=”0″ background_color=”rgba(0,0,0,0)” background_enable_color=”on” icon_color=”#ffffff” icon_bg=”#ffcc00″][/dssb_sharing_button][/dssb_sharing_buttons]

Un anno e mezzo che ha trasformato il mondo e ha cambiato – inevitabilmente – anche le abitudini di chi si “affaccia” al bancone dei bar alla ricerca di un cocktail.

In queste prime settimane dalla riapertura Samuele Ambrosi, vicepresidente nazionale AIBES (Associazione Italiana Barmen e Sostenitori), è tornato a incontrare i clienti del suo Cloakroom Cocktail Lab di Treviso. Da attento osservatore qual è, già rileva le novità che sembrano disegnare nuove tendenze per il settore.

Se nell’ultima rilevazione di BARNEXT Market Outlook – l’osservatorio promosso da Fiera di Padova – gli operatori del settore avevano “pronosticato” un post-Covid con clienti più attenti alla qualità, secondo il vicepresidente AIBES questo trend si sta già evidenziando con chiarezza: «In questi giorni la richiesta di signature drink – racconta Samuele – raggiunge il 50%, mentre prima non arrivava al 20%».

QUALITA’, SOSTENIBILITA’ E TERRITORIO AL PRIMO POSTO

I clienti insomma sono alla ricerca di “prodotti unici”, introvabili altrove, che spesso hanno conosciuto durante il periodo di chiusura quando il cocktail bar ha organizzato un servizio di delivery con prodotti con il marchio del locale: ecco che il delivery ha rappresentato un’occasione per rafforzare il brand di Cloakroom Cocktail Lab.

Fra le tendenze evidenziate da Ambrosi anche quella degli ethical drink: «I clienti che hanno ritrovato dopo tanto il piacere di ritornare nel mio locale si fermano più volentieri a dialogare con me, mi chiedono informazioni sugli ingredienti e sulla loro provenienza, prediligono i prodotti a km zero, legati al territorio…». Di tendenza anche gli elevated cocktail “contaminati” con fiori di campo essiccati e cenere di legno duro, lasciati “dormire” in contenitori di terracotta dentro a box con la paglia: prodotti che hanno una storia da raccontare e che in questo momento sembrano esercitare un particolare fascino sia sugli appassionati sia sui neofiti del mondo dei drink.