FIERA DI PADOVA

25-26 settembre 2022

NEWS

La scommessa sul futuro del bar? Passa attraverso differenziazione dell’offerta ed esperienze autentiche

[dssb_sharing_buttons _builder_version=”4.6.5″ _module_preset=”default” icon_placement=”icon” alignment=”left” border_color_all_icon=”#333333″ border_radii_icon=”on|22px|22px|22px|22px” background_color=”rgba(0,0,0,0)” share_text_color=”#000000″ use_custom_icon_size=”on” icon_font_size=”22px” hover_enabled=”0″ sticky_enabled=”0″ btn_spacing=”20px” btn_spacing_bottom=”0px”][dssb_sharing_button _builder_version=”4.6.5″ _module_preset=”default” hover_enabled=”0″ sticky_enabled=”0″ background_color=”rgba(0,0,0,0)” background_enable_color=”on” icon_color=”#ffffff” icon_bg=”#ffcc00″][/dssb_sharing_button][dssb_sharing_button _builder_version=”4.6.5″ _module_preset=”default” social_network=”linkedin” hover_enabled=”0″ sticky_enabled=”0″ background_color=”rgba(0,0,0,0)” background_enable_color=”on” icon_bg=”#ffcc00″][/dssb_sharing_button][dssb_sharing_button _builder_version=”4.6.5″ _module_preset=”default” social_network=”whatsapp” hover_enabled=”0″ sticky_enabled=”0″ background_color=”rgba(0,0,0,0)” background_enable_color=”on” icon_color=”#ffffff” icon_bg=”#ffcc00″][/dssb_sharing_button][dssb_sharing_button _builder_version=”4.6.5″ _module_preset=”default” social_network=”email” hover_enabled=”0″ sticky_enabled=”0″ background_color=”rgba(0,0,0,0)” background_enable_color=”on” icon_color=”#ffffff” icon_bg=”#ffcc00″][/dssb_sharing_button][/dssb_sharing_buttons]

La scommessa sul futuro del mondo del bar? Passa attraverso la differenziazione dell’offerta e la capacità di far vivere al cliente un’esperienza autentica. Queste due delle principali tendenze rilevate dall’indagine BARNEXT Market Outlook, presentata questa mattina in occasione della tavola rotonda che ha aperto BARNEXT Preview, una giornata dedicata al mondo del bar “in scena” al padiglione 11 della Fiera di Padova. Un’occasione unica per esplorare le innovazioni che interessano un settore investito da profondi cambiamenti.

L’analisi, condotta su un campione di locali del Nord-Est, ha messo inoltre in luce come in cima alla lista delle strategie per affrontare la ripartenza, ci siano l’investimento sugli spazi all’aperto, il delivery e il potenziamento della comunicazione con particolare riferimento al digital. Cresce l’ottimismo rispetto al futuro, con un 45% degli esercenti che prevede una crescita nei prossimi mesi, anche se appare radicata la consapevolezza che la domanda è profondamente mutata.

La tavola rotonda, introdotta dai saluti del direttore generale di Fiera di Padova Luca Veronesi, del presidente Appe Padova Erminio Alajmo e del presidente nazionale AIBES Angelo Donnaloia, è stata anche occasione per presentare i risultati di una sperimentazione frutto della collaborazione fra Appe Padova e Autobase, con l’obiettivo di incentivare l’utilizzo dei mezzi elettrici per il delivery.

Secondo l’analisi presentata da Appe Padova, sono in media 20mila le consegne effettuate ogni giorno nel territorio della provincia di Padova per un totale di 141mila chilometri, 95mila dei quali con mezzi a motore (auto e scooter), con un valore delle emissioni di CO2 pari a 14 tonnellate al giorno. Un consumo che potrebbe essere abbattuto con l’utilizzo di mezzi elettrici.

Di grande interesse anche gli appuntamenti formativi che si sono succeduti per tutta la giornata a cura di AIBES (area mixology), Vescovi (area coffee) e D’Alessio Food (area food).