Delivery con i mezzi elettrici, una scelta che conviene

Delivery e mezzi elettrici o ibridi: un binomio possibile, una scelta che conviene. Con l’emergenza Covid-19 i servizi di delivery hanno conosciuto un vero e proprio boom: molti i bar e gli esercizi della ristorazione che nell’ultimo anno e mezzo hanno attivato per la prima volta questa possibilità per i loro clienti e hanno continuato a mantenerla anche con la ripartenza.

La scelta di un’auto elettrica – per un tipo di servizio che in genere non comporta tratte chilometriche lunghe – può rivelarsi vincente.
Per far conoscere e sostenere questa possibilità Autobase Srl, concessionaria Renault di Padova, ha messo a disposizione di Appe Padova un mezzo 100% elettrico Renault Zoe con circa 400 km di autonomia, testato da un ristoratore del territorio per le consegne a domicilio.

La tavola rotonda di apertura di BARNEXT Preview sarà occasione per presentare, dati alla mano, i risultati di questa sperimentazione che ha permesso di misurare i vantaggi concreti – in termini di risparmio economico e riduzione delle emissioni – della scelta del mezzo elettrico.

Un’occasione, da parte di Appe Padova, per lanciare una campagna indirizzata ai propri associati, invitandoli a preferire, per il delivery, mezzi non inquinanti e a dare così un contributo prezioso all’ambiente.